“Una bambola per guarire un grande dolore”

Da una tragedia nasce la famosa bambola 'Lencina' la prima bambola di pannolenci, oggetto simbolo dell' Art deco italiana, ora superata dalle nuove tecnologie  e custodita in collezioni private e nei musei. La morte prematura della primogenita Gherda e per guarire  un dolore immenso, Elena Koning, nata a Torino nel 1886, crea pupazzi e bambole  di stoffa.Durante la guerra la signora Elena  si dedicò in maniera totale alla confezione di questi giocattoli nella convinzione di rallegrare la vita di tanti bambini.Prese un suo cappello  di feltro e con molta pazienza riuscì a modellare con il vapore di una pentola. Oltre  che  a guarire una ferita , creare bambole fu per Elena un atto d 'amore. È questa una storia che ci piace raccontare certi  che l'amore e la solidarietà aiutano a vivere meglio.

Nessun commento ancora

Lascia un commento


sette + 7 =